Le “Tre Stelle” della Guida Oro di Veronelli

È la “Guida Oro” del Seminario Permanente Luigi Veronelli, erede degli storici cataloghi pubblicati da Luigi Veronelli sin dagli anni ’50, e ogni anno premia i «capolavori enologici» delle migliori aziende italiane.

Quest’anno assegna le Tre Stelle (quei vini che si sono guadagnati almeno 90 punti durante le fasi di degustazione) a due delle nostre etichette, il Rajàh 2019 Zibibbo Sicilia DOC e il Meridiano 12 Zibibbo Sicilia DOC, sempre annata 2019, al suo primo esordio nella Guida Oro I Vini di Veronelli per l’edizione 2021. Stesso punteggio e riconoscimento anche per il nostro Grillodoro 2016, Terre Siciliane IGP, unico vino muffato da varietà Grillo prodotto in Sicilia.

La guida, tra le più longeve e storiche nel panorama italiano, è curata da Andrea Alpi, Gigi Brozzoni, Marco Magnoli e Alessandra Piubello, che ha seguito la parte relativa alla Sicilia.

Scoprite la nuova edizione 2021 della guida qui.


Midor 2019 “Vino TOP” per la Guida Vini del GdS

Il nostro Midor 2019, Catarratto Sicilia DOC è Vino TOP per la Guida Vini del Giornale di Sicilia, edizione 2021, mentre la tenuta si aggiudica il riconoscimento di Cantina TOP.

La guida del GdS, realizzata in collaborazione con Slow Wine ormai da qualche anno, è in edicola da oggi, non solo con il Giornale di Sicilia, ma anche con la Gazzetta del Sud al prezzo di 3,70 € oltre al quotidiano.

Racconta di 120 produttori, 29 cantine e 44 etichette che ripercorrono “territori diversi, complessi e di folgorante bellezza per toccare il polso al lavoro serio e faticoso di chi si impegna ogni giorno in cantina per produrre vini di qualità”.

Scoprite tutti i vini e le cantine premiate qui e rivedete la speciale puntata andata in onda in streaming ieri sera, 30 novembre, alle 21:30 su TGS, presentata da Salvo La Rosa, con la partecipazione di Marco Romano, vicedirettore responsabile del Giornale di Sicilia, e dei due curatori della guida, Giancarlo Gariglio, curatore della Guida Slow Wine, e Francesco Abate, responsabile per la Sicilia di Slow Wine.


Midor 2019 “Vino Slow” per la guida Slow Wine

Il Midor da Cataratto in purezza, l’unica etichetta prodotta da questa antica varietà siciliana, è il nostro vino del cuore, la bottiglia che riunisce letteralmente la nostra famiglia, con le iniziali dei due sognatori che hanno concepito Tenuta Gorghi Tondi, Michele Sala e Doretta Tumbarello, i nostri genitori.

Ecco perché quando la guida Slow Wine, edizione 2021, lo premia con il suo riconoscimento più importante, “Vino Slow”, non possiamo che emozionarci per il nostro “vino di famiglia”. Mai come quest’anno, questo premio è per te papà ❤️.

Scoprite tutti i vini Made in Sicily premiati dalla nuova edizione della guida del “buono, pulito e giusto” e rivedete l’intervista di Francesco Abate alla nostra Annamaria sul canale YouTube della guida Slow Wine, qui.


Il Rajàh 2018 è 3° Miglior Vino Bianco d’Italia per Luca Maroni

Il Rajàh 2018, lo Zibibbo in purezza della nostra linea Cru, il “principe” degli autoctoni di Tenuta Gorghi Tondi, si è classificato al 3° posto nell’Annuario dei Migliori Vini Italiani di Luca Maroni nella categoria dei vini bianchi del Bel Paese.

A Roma, il prossimo 13 febbraio 2020, si svolgeranno la premiazione e l’evento dedicato all’edizione 2020 della guida.


Premio Speciale Immagine Coordinata 2019 ed Etichetta di Bronzo a Tenuta Gorghi Tondi

La nuovissima grafica della linea Territoriali di Tenuta Gorghi Tondi si aggiudica il premio speciale “Immagine coordinata 2019” della 23^ edizione dell’Int’l Packaging Competition di VinitalyDesign, il concorso organizzato da Veronafiere/Vinitaly che ha lo scopo di evidenziare il miglior abbigliaggio di vini, distillati, liquori, birre e oli extra vergine d’oliva (bottiglia, chiusura, capsula, etichetta, collarino, ecc.) premiando e stimolando lo sforzo delle aziende al continuo miglioramento della propria immagine. L’azienda porta a casa anche l’Etichetta di Bronzo, assegnata alla nuova grafica del Coste a Preola Nero d’Avola, Sicilia DOC, per la categoria vini rossi tranquilli a denominazione d’origine e a indicazione geografica.
La realizzazione del concorso integra il progetto del nuovo salone Vinitaly Design all’interno di Vinitaly (7-10 aprile 2019 ). “Veronafiere promuove una nuova visione del vino, perché la progettazione dell’immagine risponde sia alle richieste del consumatore, sia delle cantine di promuovere in maniera adeguata i propri prodotti anche sui social e in mercati diversi tra loro per cultura e sensibilità”.

Il progetto grafico delle etichette della linea Territoriali è stato realizzata da ALIAS communication & design, con la consulenza marketing di Daniela Sclafani.


Iscriviti alla newsletter, entra nel mondo di Gorghi Tondi.

Scopri le ultime novità, resta aggiornato su eventi, news, sconti e promozioni in anteprima.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google